La ricerca ha l’obiettivo di indagare i processi di integrazione delle tecnologie digitali per la comunicazione all’interno delle esposi-zione di musei archeologici su sito. Mentre l’utilizzo di tecnologie digitali è ampiamente diffuso nelle pratiche della ricerca, sono an-cora poco definite le sue reali implicazioni all’interno dei processi comunicativi dei musei archeologici. Prendendo in considerazione forme di integrazione dei disposi-tivi di mediazione in rapporto allo spazio espositivo, all’orientamento del visitatore tra realtà archeologica e ricostruzio-ne proposta, all’organizzazione dei contenuti, la presente ricerca individua alcuni elementi considerati funzionali alla creazione di senso da parte del visitatore durante l’esperienza di visita. Questi elementi emergono grazie a un’analisi spaziale e pragmatica di tutte le tipologie di dispositivi presenti nelle esposizioni, per com-prendere l’entità del contributo delle tecnologie digitali nei proces-si di mediazione culturale nei musei su sito, di là del senso comu-ne che attribuisce loro un valore positivo a prescindere dal reale effetto sul funzionamento comunicativo del museo. La ricerca inoltre individua alcuni aspetti che possono identificare tipologie di strategie di comunicazione a prescindere dalle caratteristiche specifiche dei dispositivi integrati.

Campetella, P. (2017). Verso una comunicazione integrata nei musei. Il ruolo degli strumenti digitali. Roma : Anicia.

Verso una comunicazione integrata nei musei. Il ruolo degli strumenti digitali

CAMPETELLA, PAOLO
2017-01-01

Abstract

La ricerca ha l’obiettivo di indagare i processi di integrazione delle tecnologie digitali per la comunicazione all’interno delle esposi-zione di musei archeologici su sito. Mentre l’utilizzo di tecnologie digitali è ampiamente diffuso nelle pratiche della ricerca, sono an-cora poco definite le sue reali implicazioni all’interno dei processi comunicativi dei musei archeologici. Prendendo in considerazione forme di integrazione dei disposi-tivi di mediazione in rapporto allo spazio espositivo, all’orientamento del visitatore tra realtà archeologica e ricostruzio-ne proposta, all’organizzazione dei contenuti, la presente ricerca individua alcuni elementi considerati funzionali alla creazione di senso da parte del visitatore durante l’esperienza di visita. Questi elementi emergono grazie a un’analisi spaziale e pragmatica di tutte le tipologie di dispositivi presenti nelle esposizioni, per com-prendere l’entità del contributo delle tecnologie digitali nei proces-si di mediazione culturale nei musei su sito, di là del senso comu-ne che attribuisce loro un valore positivo a prescindere dal reale effetto sul funzionamento comunicativo del museo. La ricerca inoltre individua alcuni aspetti che possono identificare tipologie di strategie di comunicazione a prescindere dalle caratteristiche specifiche dei dispositivi integrati.
978-88-6709-332-8
Campetella, P. (2017). Verso una comunicazione integrata nei musei. Il ruolo degli strumenti digitali. Roma : Anicia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/324169
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact