PERSONALE E SUBPERSONALE: UNA VISIONE DIALETTICA