The article reconstructs the relationship of women's movements with political power in Republican Chile and covers the period from the mid-nineteenth century to today. It is structured in five parts. The first one, of an introductory nature, offers a reflection on the analytical and methodological tools used and explicit the content of concepts such as "political history", "citizenship", “gender”. The three central paragraphs, in the context of the processes that characterize the political scenery of the country, reconstruct the nature and dynamics of the movements of women, initially mobilize for suffrage and for the recognition of civil and social rights. They claim, during the military regime of General Pinochet (1973-1990), "democracy in the country and in the home". The final part of the article and the conclusions underline the important political weight that, even among many tensions and contradictions, with an intertwining of continuity and discontinuity, women have acquired in the new millennium.

Il saggio ricostruisce il rapporto dei movimenti delle donne con il potere politico nel Cile repubblicano e ricopre l’arco temporale che va dalla metà dell’Ottocento ad oggi. È organizzato in cinque parti. La prima, di carattere introduttivo, offre una riflessione sugli strumenti analitici e metodologici utilizzati ed esplicita il contenuto di concetti quali “Storia Politica”, “cittadinanza”, genere. I tre paragrafi centrali, nel contesto dei processi che caratterizzano lo scenario politico del paese, ricostruiscono la natura e le dinamiche dei movimenti delle donne che si mobilitano inizialmente per il suffragio e per il riconoscimento dei diritti civili e sociali sino a rivendicare, negli anni del regime militare del generale Pinochet (1973-1990) “democrazia nel paese e nella casa”. La parte finale del saggio e le conclusioni sottolineano l’importante peso politico che, pure tra molte tensioni e contraddizioni, con un intreccio di continuità e discontinuità, le donne hanno acquisito nel nuovo millennio.

Stabili, M.R. (2017). La res-pública de las mujeres. In J.L.O. Iván Jaksić (a cura di), Historia política de Chile, 1810-2010. Prácticas políticas (pp. 243-270). Santiago : Fondo de Cultura Económica Chile S.A..

La res-pública de las mujeres

Stabili, Maria Rosaria
2017-01-01

Abstract

Il saggio ricostruisce il rapporto dei movimenti delle donne con il potere politico nel Cile repubblicano e ricopre l’arco temporale che va dalla metà dell’Ottocento ad oggi. È organizzato in cinque parti. La prima, di carattere introduttivo, offre una riflessione sugli strumenti analitici e metodologici utilizzati ed esplicita il contenuto di concetti quali “Storia Politica”, “cittadinanza”, genere. I tre paragrafi centrali, nel contesto dei processi che caratterizzano lo scenario politico del paese, ricostruiscono la natura e le dinamiche dei movimenti delle donne che si mobilitano inizialmente per il suffragio e per il riconoscimento dei diritti civili e sociali sino a rivendicare, negli anni del regime militare del generale Pinochet (1973-1990) “democrazia nel paese e nella casa”. La parte finale del saggio e le conclusioni sottolineano l’importante peso politico che, pure tra molte tensioni e contraddizioni, con un intreccio di continuità e discontinuità, le donne hanno acquisito nel nuovo millennio.
978-956-289-165-3
The article reconstructs the relationship of women's movements with political power in Republican Chile and covers the period from the mid-nineteenth century to today. It is structured in five parts. The first one, of an introductory nature, offers a reflection on the analytical and methodological tools used and explicit the content of concepts such as "political history", "citizenship", “gender”. The three central paragraphs, in the context of the processes that characterize the political scenery of the country, reconstruct the nature and dynamics of the movements of women, initially mobilize for suffrage and for the recognition of civil and social rights. They claim, during the military regime of General Pinochet (1973-1990), "democracy in the country and in the home". The final part of the article and the conclusions underline the important political weight that, even among many tensions and contradictions, with an intertwining of continuity and discontinuity, women have acquired in the new millennium.
Stabili, M.R. (2017). La res-pública de las mujeres. In J.L.O. Iván Jaksić (a cura di), Historia política de Chile, 1810-2010. Prácticas políticas (pp. 243-270). Santiago : Fondo de Cultura Económica Chile S.A..
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/327378
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact