Il volume consiste in una raccolta di connected essays dedicati agli aspetti più prettamente storico-religiosi dello studio della civiltà tardoantica e bizantina quali il tema dell’immagine sacra, l’uso dei simboli, la storia delle reliquie, l’impatto della tradizione pagana nel formarsi dell’edificio cultuale e teologico cristiano, le versioni orientali della figura del Cristo, l’influsso della speculazione bizantina sulle dottrine mistiche e filosofiche dell’occidente fino all’età contemporanea. Dalle origini dell’emblema della mezzaluna o dello swastika agli elementi cultuali misterici, dionisiaci e mitraici confluiti nei rituali cristiani; dalle contaminazioni e ibridazioni della predicazione nestoriana nel medioevo islamico al sincretismo manicheo-buddhista lungo la via della seta, con particolare riferimento alla fortuna letteraria della cosiddeta Vita di Barlaam e Ioasaf; dai prestiti bizantini del misticismo occidentale, con particolare riferimento a Ildegarda di Bingen, Caterina da Siena, Raimondo Lullo, all’influsso del Corpus Areopagiticum e dei testi agiografici greco-orientali sulle avanguardie del Novecento, sino a quello della teoria dell’icona bizantina sulla nascita dell’arte astratta in Russia, partendo dalle dispute dell’iconoclasmo bizantino e dalle nozioni di aniconismo religioso e iconoclastia politica, i contributi raccolti, corredati da un indice dei nomi e da un’ampia bibliografia introduttiva agli argomenti trattati, tracciano un percorso propedeutico, di carattere non apertamente manualistico ma deliberatamente didascalico, allo studio del cristianesimo tardoantico, medievale e bizantino, delle sue interazioni, della sua fortuna.

Ronchey, S. (2017). La cattedrale sommersa. Alla ricerca del sacro perduto. Milano : Rizzoli.

La cattedrale sommersa. Alla ricerca del sacro perduto

silvia ronchey
2017

Abstract

Il volume consiste in una raccolta di connected essays dedicati agli aspetti più prettamente storico-religiosi dello studio della civiltà tardoantica e bizantina quali il tema dell’immagine sacra, l’uso dei simboli, la storia delle reliquie, l’impatto della tradizione pagana nel formarsi dell’edificio cultuale e teologico cristiano, le versioni orientali della figura del Cristo, l’influsso della speculazione bizantina sulle dottrine mistiche e filosofiche dell’occidente fino all’età contemporanea. Dalle origini dell’emblema della mezzaluna o dello swastika agli elementi cultuali misterici, dionisiaci e mitraici confluiti nei rituali cristiani; dalle contaminazioni e ibridazioni della predicazione nestoriana nel medioevo islamico al sincretismo manicheo-buddhista lungo la via della seta, con particolare riferimento alla fortuna letteraria della cosiddeta Vita di Barlaam e Ioasaf; dai prestiti bizantini del misticismo occidentale, con particolare riferimento a Ildegarda di Bingen, Caterina da Siena, Raimondo Lullo, all’influsso del Corpus Areopagiticum e dei testi agiografici greco-orientali sulle avanguardie del Novecento, sino a quello della teoria dell’icona bizantina sulla nascita dell’arte astratta in Russia, partendo dalle dispute dell’iconoclasmo bizantino e dalle nozioni di aniconismo religioso e iconoclastia politica, i contributi raccolti, corredati da un indice dei nomi e da un’ampia bibliografia introduttiva agli argomenti trattati, tracciano un percorso propedeutico, di carattere non apertamente manualistico ma deliberatamente didascalico, allo studio del cristianesimo tardoantico, medievale e bizantino, delle sue interazioni, della sua fortuna.
978-88-17-09465-8
Ronchey, S. (2017). La cattedrale sommersa. Alla ricerca del sacro perduto. Milano : Rizzoli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/330250
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact