Orazio Gentileschi. Loth e le figlie