Giulio Paolini. Una totalità come possibile