Come si fa ad affermare il declino dell’Occidente? O l’implosione dell’Europa? Quando sono i miti, i valori ed i modelli di comportamento occidentali che sono divenuti universali? Non può essere certo il dato demografico il segno del suo declino, né possiamo ascrivere alle relazioni spesso controverse tra i paesi membri dell’Unione una caratteristica di “originalità”, ma soprattutto dobbiamo constatare la forza di attrazione che L’europa ha nei confronti dei Paesi dell’ Africa, del medio oriente, dell oriente.. Sognata, e realizzata per mettere fine a guerre di conquista millenarie L’Europa di oggi , è una realtà che ha trasformato con la sua cultura gli equilibri del mondo intero influenzando economie, politiche, norme, stili di vita, gusti di miliardi di persone. Un processo iniziato con la figura del mercante, che ancor prima di Marco Polo, insieme alla merce, diffondeva modelli culturali. Da quella contaminazione al transumanesimo di oggi, con gli immensi cambiamenti e le innovazioni scientifiche che predispongono nei comportamenti umani e nei modi di pensare, l’Europa e l’Occidente sono ancora i protagonisti egemoni della scena globale.

D'Amato, M. (2018). La bellezza salverà l'Occidente. In Carlo Bordoni (a cura di), Il declino dell'occidente revisited. Mimesis.

La bellezza salverà l'Occidente

Marina D'Amato
2018

Abstract

Come si fa ad affermare il declino dell’Occidente? O l’implosione dell’Europa? Quando sono i miti, i valori ed i modelli di comportamento occidentali che sono divenuti universali? Non può essere certo il dato demografico il segno del suo declino, né possiamo ascrivere alle relazioni spesso controverse tra i paesi membri dell’Unione una caratteristica di “originalità”, ma soprattutto dobbiamo constatare la forza di attrazione che L’europa ha nei confronti dei Paesi dell’ Africa, del medio oriente, dell oriente.. Sognata, e realizzata per mettere fine a guerre di conquista millenarie L’Europa di oggi , è una realtà che ha trasformato con la sua cultura gli equilibri del mondo intero influenzando economie, politiche, norme, stili di vita, gusti di miliardi di persone. Un processo iniziato con la figura del mercante, che ancor prima di Marco Polo, insieme alla merce, diffondeva modelli culturali. Da quella contaminazione al transumanesimo di oggi, con gli immensi cambiamenti e le innovazioni scientifiche che predispongono nei comportamenti umani e nei modi di pensare, l’Europa e l’Occidente sono ancora i protagonisti egemoni della scena globale.
978-88-5754-541-7
D'Amato, M. (2018). La bellezza salverà l'Occidente. In Carlo Bordoni (a cura di), Il declino dell'occidente revisited. Mimesis.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/336189
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact