La cooperativa "Punto Zero" di Taranto: poesia visiva come "unità di politica e arte"