L’insieme di discorsi e sentimenti condivisi nell’America del dopo-11 settembre ha avuto un impatto sul cinema americano del nuovo millennio. In particolare, nel giro di pochi anni è stato aggiornato il modello identitario fondato sul primato dell’uomo bianco (“white racial frame”), che alcuni film hanno rinforzato e altri hanno messo radicalmente in discussione. Tra questi ultimi, Domino (2005) di Tony Scott compie un’operazione particolarmente sofisticata, in quanto tematizza la “caduta” del bianco assegnando alla forma del racconto il compito di rinegoziare le categorie identitarie e le mitologie nazionali. Questo capitolo, attraverso un’analisi delle funzioni dei personaggi e della forma postclassica in Domino, mostra come l’esplosione del conflitto tra archetipi collettivi e contraddizioni politico-sociali possa essere riconfigurata dal cinema, e come il motivo della “caduta” possa assumere una dimensione mitica nella cultura americana del dopo 11-settembre.

Carocci, E. (2019). La caduta del bianco. "Domino" e la forma del mito americano dopo l'11 settembre 2001. In Veronica Pravadelli (a cura di), Forme del mito e cinema americano (pp. 71-86). Roma : Roma trE-Press.

La caduta del bianco. "Domino" e la forma del mito americano dopo l'11 settembre 2001

Enrico Carocci
2019

Abstract

L’insieme di discorsi e sentimenti condivisi nell’America del dopo-11 settembre ha avuto un impatto sul cinema americano del nuovo millennio. In particolare, nel giro di pochi anni è stato aggiornato il modello identitario fondato sul primato dell’uomo bianco (“white racial frame”), che alcuni film hanno rinforzato e altri hanno messo radicalmente in discussione. Tra questi ultimi, Domino (2005) di Tony Scott compie un’operazione particolarmente sofisticata, in quanto tematizza la “caduta” del bianco assegnando alla forma del racconto il compito di rinegoziare le categorie identitarie e le mitologie nazionali. Questo capitolo, attraverso un’analisi delle funzioni dei personaggi e della forma postclassica in Domino, mostra come l’esplosione del conflitto tra archetipi collettivi e contraddizioni politico-sociali possa essere riconfigurata dal cinema, e come il motivo della “caduta” possa assumere una dimensione mitica nella cultura americana del dopo 11-settembre.
978-88-32136-31-9
Carocci, E. (2019). La caduta del bianco. "Domino" e la forma del mito americano dopo l'11 settembre 2001. In Veronica Pravadelli (a cura di), Forme del mito e cinema americano (pp. 71-86). Roma : Roma trE-Press.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/353525
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact