Il saggio analizza la penetrazione e la persistenza delle teorie lombrosiane nel dibattito politico-istituzionale intorno alla legge n.75, 20 febbraio 1958, proposta dalla senatrice socialista Angelina Merlin. Attraverso la lettura comparata di parte della letteratura medico-scientifica degli anni Cinquanta, il saggio indaga le alleanze teoriche e concettuali tra politica italiana e classe medica.

Azara, L., Tedesco, L., Gibson, M. (2019). La prostituta tra innatismo e acquisizione. Una questione insoluta nell'Italia repubblicana. In L. Azara, L. Tedesco (a cura di), La donna delinquente e la prostituta. L'eredità di Lombroso nella cultura e nella società italiane (pp. 193-215). Roma : Viella srl.

La prostituta tra innatismo e acquisizione. Una questione insoluta nell'Italia repubblicana

L. Azara;L. Tedesco;M. Gibson
2019

Abstract

Il saggio analizza la penetrazione e la persistenza delle teorie lombrosiane nel dibattito politico-istituzionale intorno alla legge n.75, 20 febbraio 1958, proposta dalla senatrice socialista Angelina Merlin. Attraverso la lettura comparata di parte della letteratura medico-scientifica degli anni Cinquanta, il saggio indaga le alleanze teoriche e concettuali tra politica italiana e classe medica.
9788833132013
Azara, L., Tedesco, L., Gibson, M. (2019). La prostituta tra innatismo e acquisizione. Una questione insoluta nell'Italia repubblicana. In L. Azara, L. Tedesco (a cura di), La donna delinquente e la prostituta. L'eredità di Lombroso nella cultura e nella società italiane (pp. 193-215). Roma : Viella srl.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/358065
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact