"La casa di Bernarda Alba": la rappresentazione del male fra tradizione e modernità