Primo libro risultato dell’insegnamento a distanza per i bambini della Scuola dell’Infanzia Comunale “Filastrocca Impertinente”, leader del Progetto di Scuola all’Aperto del XIII Municipio di Roma, monitorato dall’Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione. La trilogia comprende La corona di Virus, Il Signor COVID-19 e il Signor PUFIC-20, Le avventure del virus COVID-19 quali dimensioni significative del momento sociale mondiale padroneggiato dal Coronavirus: il Potere, ovvero il governo; l’Amore, ovvero l’unione, la Luce, ovvero l’educazione. La vicenda del Coronavirus è rapportata all’idea di dominio. La doppia metafora della corona e di Virus, simboli di autorità, apre all’intreccio tra racconto guida e interazione vertiginosa di bambini in dialogo WhatsApp maestra-genitori. Gioco di suoni, scenario re-inventato, intenzione pedagogica della nascente autocoscienza effetto dell’#IoRestoaCasa. Il Re assume le sembianze del viaggiatore solitario, curioso di conoscere ogni angolo del Pianeta. Dall’evento epidemiologico scaturisce il fatto educativo nella narrazione condotta con i disegni e i pensieri di bambini divenuti artisti, filosofi e scienziati.

Chistolini, S. (2020). La corona di Virus. Il coronavirus raccontato dai bambini della Scuola dell'Infanzia. Lecce : Youcanprint.

La corona di Virus. Il coronavirus raccontato dai bambini della Scuola dell'Infanzia

Sandra Chistolini
2020

Abstract

Primo libro risultato dell’insegnamento a distanza per i bambini della Scuola dell’Infanzia Comunale “Filastrocca Impertinente”, leader del Progetto di Scuola all’Aperto del XIII Municipio di Roma, monitorato dall’Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione. La trilogia comprende La corona di Virus, Il Signor COVID-19 e il Signor PUFIC-20, Le avventure del virus COVID-19 quali dimensioni significative del momento sociale mondiale padroneggiato dal Coronavirus: il Potere, ovvero il governo; l’Amore, ovvero l’unione, la Luce, ovvero l’educazione. La vicenda del Coronavirus è rapportata all’idea di dominio. La doppia metafora della corona e di Virus, simboli di autorità, apre all’intreccio tra racconto guida e interazione vertiginosa di bambini in dialogo WhatsApp maestra-genitori. Gioco di suoni, scenario re-inventato, intenzione pedagogica della nascente autocoscienza effetto dell’#IoRestoaCasa. Il Re assume le sembianze del viaggiatore solitario, curioso di conoscere ogni angolo del Pianeta. Dall’evento epidemiologico scaturisce il fatto educativo nella narrazione condotta con i disegni e i pensieri di bambini divenuti artisti, filosofi e scienziati.
9788831666176
Chistolini, S. (2020). La corona di Virus. Il coronavirus raccontato dai bambini della Scuola dell'Infanzia. Lecce : Youcanprint.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/364400
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact