In questo capitolo ci soffermeremo sull'accesso alle informazioni online. Il sapere umanistico è stato a lungo detentore delle chiavi d'accesso alla conoscenza: dalla tradizione amanuense agli archivi moderni, la trasmissione della cultura è stata il frutto delle decisioni degli intellettuali. La catalogazione dei testi ai fini del loro reperimento è stata compito di bibliotecari che costruivano le condizioni di reperibilità o di oblio dei testi. I motori di ricerca hanno modificato il ruolo disciplinare dei gate-keeper della conoscenza. Questo fenomeno è completamente nuovo e non è ancora analizzato nella sua portata di trasformazione culturale e politica. I motori di ricerca si sono trasformati nel grande monastero che attraverso una serie di strumenti tecnici decide in autonomia cosa si trova e cosa no. Al centro di questo processo di selezione troviamo un algoritmo di ranking il cui funzionamento è il larga parte segreto, se non per l'output che produce e per l'accessibilità che concede o nega alle pagine web. Tale situazione ha delle conseguenze politiche e sociali che non possono essere sottovalutate e che sono al centro dell'interesse di questo capitolo.

Numerico, T. (2010). Cercare e organizzare. In L'umanista digitale (pp. 165-197). bologna : IL Mulino.

Cercare e organizzare

Teresa Numerico
2010

Abstract

In questo capitolo ci soffermeremo sull'accesso alle informazioni online. Il sapere umanistico è stato a lungo detentore delle chiavi d'accesso alla conoscenza: dalla tradizione amanuense agli archivi moderni, la trasmissione della cultura è stata il frutto delle decisioni degli intellettuali. La catalogazione dei testi ai fini del loro reperimento è stata compito di bibliotecari che costruivano le condizioni di reperibilità o di oblio dei testi. I motori di ricerca hanno modificato il ruolo disciplinare dei gate-keeper della conoscenza. Questo fenomeno è completamente nuovo e non è ancora analizzato nella sua portata di trasformazione culturale e politica. I motori di ricerca si sono trasformati nel grande monastero che attraverso una serie di strumenti tecnici decide in autonomia cosa si trova e cosa no. Al centro di questo processo di selezione troviamo un algoritmo di ranking il cui funzionamento è il larga parte segreto, se non per l'output che produce e per l'accessibilità che concede o nega alle pagine web. Tale situazione ha delle conseguenze politiche e sociali che non possono essere sottovalutate e che sono al centro dell'interesse di questo capitolo.
978-88-15-13425-7
Numerico, T. (2010). Cercare e organizzare. In L'umanista digitale (pp. 165-197). bologna : IL Mulino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/366369
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact