Intertestualità e prospettiva pedagogica: il combat folk dei Modena City Ramblers