Il saggio approfondisce una delle forme con cui, alla fine degli anni Trenta, in Argentina viene ri–definito l’universo nazionale: la formazione scolastica. Il saggio intende restituire, in prima battuta, la progressiva convergenza del pensiero nazionalista nel corso degli anni Trenta verso una peculiare forma di argentinidad. In seconda battuta, esso si muove nell’analisi delle politiche culturali messe in pratica dalle Presidenze della Repubblica, in particolar modo quelle della Concordancia (Augustín P. Justo, Roberto M. Ortiz e Ramón S. Castillo) in un periodo in cui l’Argentina stava pian piano entrando in contatto con la crisi di politica internazionale che avrebbe di lì a poco portato alla deflagrazione della Seconda Guerra mondiale e alla sua rimodulazione come guerra ideologica, tra fascismo e anti–fascismo.

Fotia, L. (2020). Una scuola per l’“argentinidad”. Il nazionalismo e le politiche educative nell’Argentina degli anni Trenta. In Francesco Davide Ragno (a cura di), Sguardi dall’Argentina in transizione: dalla Repubblica impossibile alle origini del Peronismo (pp. 53-79). Roma : Aracne.

Una scuola per l’“argentinidad”. Il nazionalismo e le politiche educative nell’Argentina degli anni Trenta

fotia
2020-01-01

Abstract

Il saggio approfondisce una delle forme con cui, alla fine degli anni Trenta, in Argentina viene ri–definito l’universo nazionale: la formazione scolastica. Il saggio intende restituire, in prima battuta, la progressiva convergenza del pensiero nazionalista nel corso degli anni Trenta verso una peculiare forma di argentinidad. In seconda battuta, esso si muove nell’analisi delle politiche culturali messe in pratica dalle Presidenze della Repubblica, in particolar modo quelle della Concordancia (Augustín P. Justo, Roberto M. Ortiz e Ramón S. Castillo) in un periodo in cui l’Argentina stava pian piano entrando in contatto con la crisi di politica internazionale che avrebbe di lì a poco portato alla deflagrazione della Seconda Guerra mondiale e alla sua rimodulazione come guerra ideologica, tra fascismo e anti–fascismo.
978-88-255-3514-3
Fotia, L. (2020). Una scuola per l’“argentinidad”. Il nazionalismo e le politiche educative nell’Argentina degli anni Trenta. In Francesco Davide Ragno (a cura di), Sguardi dall’Argentina in transizione: dalla Repubblica impossibile alle origini del Peronismo (pp. 53-79). Roma : Aracne.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/372394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact