Fairy tale goes from the voice of the first oral narrators to the pen of its first transcribers and then authors, up to the narration theatre, the illustrated page, the cinema, the revisitations, the representations of contemporary artists. In this continuous journey between social classes, places of interpersonal relationships and historical periods, the fairy tale is contaminated with other literary forms, with the ways of oral narration and with the social contexts it crosses. The Little Red Riding Hood fairy tale is no exception. It presents itself as stratified, built from chronicle facts, oral stories, literary fairy tales and has links with other known fairy tales.In this work we will analyse the origins of this fairy tale and some of its contemporary rewritings in which the classic fairy tale is reread starting from the cautionary tale, a nuance that characterises the literary versions of the fairy tale and in particular those of Perrault and the Grimm brothers, or is reinterpreted as an initiatory journey of a little girl on the threshold of adolescence, drawing in this case from the tales of oral tradition in which the encounter between the girl and the wolf is placed in the context of the representation of the growth path of a little girl.

La fiaba passa dalla voce dei primi narratori orali alla penna dei suoi trascrittori prima e autori poi, fino al teatro di narrazione, alla pagina illustrata, al cinema, alle rivisitazioni, alle rappresentazioni degli artisti contemporanei. In questo suo continuo viaggio tra gli strati sociali, i luoghi delle relazioni interpersonali e le epoche storiche, la fiaba si contamina con altre forme letterarie, con i modi della narrazione orale e con i contesti sociali che attraversa. Non fa eccezione la fiaba di Cappuccetto Rosso che si presenta come stratificata, costruita a partire da fatti di cronaca, racconti orali, fiabe letterarie e presenta legami con altre fiabe note. In questo capitolo si analizzeranno le origini di questa fiaba e alcune sue riscritture contemporanee in cui la fiaba classica viene riletta a partire dal racconto di ammonimento, sfumatura che caratterizza le versioni letterarie della fiaba e in particolare quelle di Perrault e dei fratelli Grimm, oppure viene reinterpretata come viaggio iniziatico di una bambina alle soglie dell’adolescenza, attingendo in questo caso dai racconti della tradizione orale in cui l’incontro tra la bambina e il lupo è collocato nel contesto della rappresentazione del percorso di crescita di una ragazzina.

Barsotti, S. (2020). "Lupus in fabula". Cappuccetto Rosso e il fiabesco nello spazio e nel tempo. In Maria Teresa Trisciuzzi (a cura di), Sentieri tra i Classici. Vecchie e nuove proposte della letteratura per l'infanzia e per ragazzi (pp. 145-167). ITA : Pensa MultiMedia.

"Lupus in fabula". Cappuccetto Rosso e il fiabesco nello spazio e nel tempo

Susanna Barsotti
2020-01-01

Abstract

La fiaba passa dalla voce dei primi narratori orali alla penna dei suoi trascrittori prima e autori poi, fino al teatro di narrazione, alla pagina illustrata, al cinema, alle rivisitazioni, alle rappresentazioni degli artisti contemporanei. In questo suo continuo viaggio tra gli strati sociali, i luoghi delle relazioni interpersonali e le epoche storiche, la fiaba si contamina con altre forme letterarie, con i modi della narrazione orale e con i contesti sociali che attraversa. Non fa eccezione la fiaba di Cappuccetto Rosso che si presenta come stratificata, costruita a partire da fatti di cronaca, racconti orali, fiabe letterarie e presenta legami con altre fiabe note. In questo capitolo si analizzeranno le origini di questa fiaba e alcune sue riscritture contemporanee in cui la fiaba classica viene riletta a partire dal racconto di ammonimento, sfumatura che caratterizza le versioni letterarie della fiaba e in particolare quelle di Perrault e dei fratelli Grimm, oppure viene reinterpretata come viaggio iniziatico di una bambina alle soglie dell’adolescenza, attingendo in questo caso dai racconti della tradizione orale in cui l’incontro tra la bambina e il lupo è collocato nel contesto della rappresentazione del percorso di crescita di una ragazzina.
9788867606726
Fairy tale goes from the voice of the first oral narrators to the pen of its first transcribers and then authors, up to the narration theatre, the illustrated page, the cinema, the revisitations, the representations of contemporary artists. In this continuous journey between social classes, places of interpersonal relationships and historical periods, the fairy tale is contaminated with other literary forms, with the ways of oral narration and with the social contexts it crosses. The Little Red Riding Hood fairy tale is no exception. It presents itself as stratified, built from chronicle facts, oral stories, literary fairy tales and has links with other known fairy tales.In this work we will analyse the origins of this fairy tale and some of its contemporary rewritings in which the classic fairy tale is reread starting from the cautionary tale, a nuance that characterises the literary versions of the fairy tale and in particular those of Perrault and the Grimm brothers, or is reinterpreted as an initiatory journey of a little girl on the threshold of adolescence, drawing in this case from the tales of oral tradition in which the encounter between the girl and the wolf is placed in the context of the representation of the growth path of a little girl.
Barsotti, S. (2020). "Lupus in fabula". Cappuccetto Rosso e il fiabesco nello spazio e nel tempo. In Maria Teresa Trisciuzzi (a cura di), Sentieri tra i Classici. Vecchie e nuove proposte della letteratura per l'infanzia e per ragazzi (pp. 145-167). ITA : Pensa MultiMedia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/373241
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact