This work focuses on the image of the school conveyed by literature for children and adolescents, starting with two classics of the genre, in the Italian scene of the late Nineteenth century, such as the "Avventure di Pinocchio" by Carlo Collodi and "Cuore" by Edmondo De Amicis, to arrive at the representation of this educational institution that emerges from contemporary production directed at children. Fundamental in the experience and training of each one, the school is made, through the voice of the protagonists of novels and tales of yesterday and today, with a look often irreverent, able to capture and unmask its failures and drifts.

Il contributo si sofferma sull’immagine della scuola veicolata dalla letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza, a partire da due classici del genere, nel panorama italiano di fine Ottocento, come le "Avventure di Pinocchio" e "Cuore", per approdare alla raffigurazione di questa istituzione educativa che emerge dalla produzione contemporanea diretta ai ragazzi. Fondamentale nell'esperienza e nella formazione di ciascuno, la scuola viene resa, attraverso la voce dei protagonisti di romanzi e racconti di ieri e di oggi, con uno sguardo spesso irriverente, capace di coglierne e smascherarne cedimenti e derive.

Barsotti, S. (2020). Tra i banchi di scuola. Rappresentazione narrata di un'istituzione tra Otto e Novecento. In Rita Fresu Giulia Murgia Patrizia Serra (a cura di), Trasmettere il sapere, orientare il comportamento. Tipologia linguistica, generi testuali, modelli culturali della prosa educativa (pp. 351-361). Franco Cesati.

Tra i banchi di scuola. Rappresentazione narrata di un'istituzione tra Otto e Novecento

Susanna Barsotti
2020-01-01

Abstract

Il contributo si sofferma sull’immagine della scuola veicolata dalla letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza, a partire da due classici del genere, nel panorama italiano di fine Ottocento, come le "Avventure di Pinocchio" e "Cuore", per approdare alla raffigurazione di questa istituzione educativa che emerge dalla produzione contemporanea diretta ai ragazzi. Fondamentale nell'esperienza e nella formazione di ciascuno, la scuola viene resa, attraverso la voce dei protagonisti di romanzi e racconti di ieri e di oggi, con uno sguardo spesso irriverente, capace di coglierne e smascherarne cedimenti e derive.
9788876678370
This work focuses on the image of the school conveyed by literature for children and adolescents, starting with two classics of the genre, in the Italian scene of the late Nineteenth century, such as the "Avventure di Pinocchio" by Carlo Collodi and "Cuore" by Edmondo De Amicis, to arrive at the representation of this educational institution that emerges from contemporary production directed at children. Fundamental in the experience and training of each one, the school is made, through the voice of the protagonists of novels and tales of yesterday and today, with a look often irreverent, able to capture and unmask its failures and drifts.
Barsotti, S. (2020). Tra i banchi di scuola. Rappresentazione narrata di un'istituzione tra Otto e Novecento. In Rita Fresu Giulia Murgia Patrizia Serra (a cura di), Trasmettere il sapere, orientare il comportamento. Tipologia linguistica, generi testuali, modelli culturali della prosa educativa (pp. 351-361). Franco Cesati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/373277
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact