In Boccaccio le attività di autore, copista, esegeta e traduttore di testi concorrono alla realizzazione di un unico progetto intellettuale. La stessa interpretazione del Decameron – opera fondativa della narrativa europea – non può prescindere dall’esame di questo complesso sistema culturale in cui tradizione e innovazione convivono in una nuova visione del mondo e della letteratura. Il volume propone un profilo di Boccaccio attraverso quindici saggi di studiose (Monica Berté, Roberta Cella, Silvia Finazzi, Irene Iocca, Carla Maria Monti, Laura Regnicoli, Valentina Rovere) e studiosi (Luca Azzetta, Renzo Bragantini, Stefano Carrai, Marco Cursi, Maurizio Fiorilla, Marco Petoletti, Angelo Piacentini, Daniele Piccini) che offrono una rilettura critica delle sue opere, insieme a percorsi dedicati ai documenti biografici, alla lingua dei testi, ai manoscritti autografi e alla biblioteca, agli scambi epistolari con Petrarca e altri corrispondenti, al culto di Dante. Tenendo conto delle prospettive attivate dalla più recente stagione di studi, il libro rilancia la figura di Boccaccio in tutta la sua profondità di autore medievale e di umanista.

Fiorilla, M. (a cura di). (2021). Boccaccio. Roma : Carocci.

Boccaccio

maurizio fiorilla
2021-01-01

Abstract

In Boccaccio le attività di autore, copista, esegeta e traduttore di testi concorrono alla realizzazione di un unico progetto intellettuale. La stessa interpretazione del Decameron – opera fondativa della narrativa europea – non può prescindere dall’esame di questo complesso sistema culturale in cui tradizione e innovazione convivono in una nuova visione del mondo e della letteratura. Il volume propone un profilo di Boccaccio attraverso quindici saggi di studiose (Monica Berté, Roberta Cella, Silvia Finazzi, Irene Iocca, Carla Maria Monti, Laura Regnicoli, Valentina Rovere) e studiosi (Luca Azzetta, Renzo Bragantini, Stefano Carrai, Marco Cursi, Maurizio Fiorilla, Marco Petoletti, Angelo Piacentini, Daniele Piccini) che offrono una rilettura critica delle sue opere, insieme a percorsi dedicati ai documenti biografici, alla lingua dei testi, ai manoscritti autografi e alla biblioteca, agli scambi epistolari con Petrarca e altri corrispondenti, al culto di Dante. Tenendo conto delle prospettive attivate dalla più recente stagione di studi, il libro rilancia la figura di Boccaccio in tutta la sua profondità di autore medievale e di umanista.
978-88-290-0940-4
Fiorilla, M. (a cura di). (2021). Boccaccio. Roma : Carocci.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/374018
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact