GLI STUDI LETTERARI E CULTURALI degli ultimi decenni hanno progressivamente abbracciato una concezione transnazionale dello spazio basata su paradigmi di diff usione e mobilità. Strettamente legata a tali nozioni è l’idea di ‘circolazione’, sulla quale si concentrano le indagini contenute nel presente volume, caratterizzate da una prospettiva emisferica che dalle Americhe si estende all’Europa e oltre. Le curatrici hanno ritenuto opportuno, per la natura eterogenea e sfaccettata del fenomeno, stabilire un dialogo tra i testi e le diverse tipologie migratorie in essi esaminate, credendo fermamente che nella tessitura delle molteplici rifl essioni possano sorgere concetti e nodi problematici che off rano nuove visioni e correlazioni, stimolando ulteriori analisi su un terreno di ricerca fertile e in costante attualizzazione. I saggi di questa raccolta sono stati scritti nel periodo precedente la diff usione della pandemia Covid-19. I temi indagati allora ci interpellano oggi, se possibile, in maniera ancora più urgente. Quali saranno le condizioni future della circolazione di persone e di idee attraverso confi ni reali e simbolici, di varia natura e dimensione, e in che modo le mutate condizioni incideranno sui fl ussi migratori e sulle varie forme di mobilità che caratterizzano l’epoca contemporanea? Le questioni poste off rono in tale prospettiva elementi fondamentali per orientarsi e rifl ettere, pure nel profondo cambiamento che stiamo attraversando, sul futuro delle circolazioni che hanno come meta o come punto di origine il continente americano.

Nanni, S. (a cura di). (2020). Circolazione di persone e di idee: Integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe. New York : Bordighera Press.

Circolazione di persone e di idee: Integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe

Susanna Nanni
2020-01-01

Abstract

GLI STUDI LETTERARI E CULTURALI degli ultimi decenni hanno progressivamente abbracciato una concezione transnazionale dello spazio basata su paradigmi di diff usione e mobilità. Strettamente legata a tali nozioni è l’idea di ‘circolazione’, sulla quale si concentrano le indagini contenute nel presente volume, caratterizzate da una prospettiva emisferica che dalle Americhe si estende all’Europa e oltre. Le curatrici hanno ritenuto opportuno, per la natura eterogenea e sfaccettata del fenomeno, stabilire un dialogo tra i testi e le diverse tipologie migratorie in essi esaminate, credendo fermamente che nella tessitura delle molteplici rifl essioni possano sorgere concetti e nodi problematici che off rano nuove visioni e correlazioni, stimolando ulteriori analisi su un terreno di ricerca fertile e in costante attualizzazione. I saggi di questa raccolta sono stati scritti nel periodo precedente la diff usione della pandemia Covid-19. I temi indagati allora ci interpellano oggi, se possibile, in maniera ancora più urgente. Quali saranno le condizioni future della circolazione di persone e di idee attraverso confi ni reali e simbolici, di varia natura e dimensione, e in che modo le mutate condizioni incideranno sui fl ussi migratori e sulle varie forme di mobilità che caratterizzano l’epoca contemporanea? Le questioni poste off rono in tale prospettiva elementi fondamentali per orientarsi e rifl ettere, pure nel profondo cambiamento che stiamo attraversando, sul futuro delle circolazioni che hanno come meta o come punto di origine il continente americano.
978-1-59954-155-6
Nanni, S. (a cura di). (2020). Circolazione di persone e di idee: Integrazione ed esclusione tra Europa e Americhe. New York : Bordighera Press.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/375755
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact