Il saggio intende dare conto delle forme solidaristiche praticate durante il lockdown concentrandosi, da un lato, sugli effetti diversificati che la crisi sociale ed economica ha determinato nel territorio sociale dell’Esquilino; dall’altro, a partire dalla descrizione dei modelli di azione avvicendatisi nel tempo, basati sull’intervento di rete messi in campo da soggetti e organizzazioni diversificate, porre una riflessione sulle pratiche solidali e sulla configurazione degli esiti possibili. Un percorso, questo, che può abilitare le risorse territoriali attraverso la costruzione di un processo partecipativo di definizione delle domande di città, dei bisogni sociali e di negoziazione di risorse per il welfare comunitario, in mancanza dei quali si corre il rischio che l’attivazione altruistica appiattisca la natura dei propri interventi alle sole risposte emergenziali e caritatevoli che, significativamente, si sono date intorno alla solidarietà alimentare.

Carbone, V. (2020). L’esquilino ai tempi del covid-19: le forme dell’esclusione e della solidarietà. Note di campo. In Vincenzo Carbone, Mirco Di Sandro (a cura di), ESQUILINO, ESQUILINI. Un luogo plurale (pp. 395-414). roma : romatrepress [10.13134/979-12-80060-77-8/12].

L’esquilino ai tempi del covid-19: le forme dell’esclusione e della solidarietà. Note di campo

Vincenzo Carbone
2020

Abstract

Il saggio intende dare conto delle forme solidaristiche praticate durante il lockdown concentrandosi, da un lato, sugli effetti diversificati che la crisi sociale ed economica ha determinato nel territorio sociale dell’Esquilino; dall’altro, a partire dalla descrizione dei modelli di azione avvicendatisi nel tempo, basati sull’intervento di rete messi in campo da soggetti e organizzazioni diversificate, porre una riflessione sulle pratiche solidali e sulla configurazione degli esiti possibili. Un percorso, questo, che può abilitare le risorse territoriali attraverso la costruzione di un processo partecipativo di definizione delle domande di città, dei bisogni sociali e di negoziazione di risorse per il welfare comunitario, in mancanza dei quali si corre il rischio che l’attivazione altruistica appiattisca la natura dei propri interventi alle sole risposte emergenziali e caritatevoli che, significativamente, si sono date intorno alla solidarietà alimentare.
979-12-80060-77-8
Carbone, V. (2020). L’esquilino ai tempi del covid-19: le forme dell’esclusione e della solidarietà. Note di campo. In Vincenzo Carbone, Mirco Di Sandro (a cura di), ESQUILINO, ESQUILINI. Un luogo plurale (pp. 395-414). roma : romatrepress [10.13134/979-12-80060-77-8/12].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/377398
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact