Aldo Moro: intelligenza e dialogo