Il covid-19, la percezione del tempo vissuto, la percezione di tempi nuovi da vivere