Un progetto di trilogia e la traduzione del corpo in figura. Conversazioni con Alessandra Cristiani su Schiele, Bacon e Rodin