Il licenziamento per g.m.o. ai tempi del Covid-19