Educazione, disuglianze e diritti