L'articolo analizza le legislazioni europee che disciplinano la pubblicazione (o il divieto di pubblicazione) dei nomi delle persone indagate, con attenzione anche ai codici deontologici e alla giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo

ZENO ZENCOVICH, V. (2021). I modelli europei che limitano la diffusione dell’identità delle persone indagate o imputate. In Università Svizzera Italiana (a cura di), Citazione dei nomi in cronaca. Libertà di stampa e doveri dei giornalisti (pp. 36-43). Lugano : Università della Svizzera Italiana.

I modelli europei che limitano la diffusione dell’identità delle persone indagate o imputate

vincenzo zeno-zencovich
2021-01-01

Abstract

L'articolo analizza le legislazioni europee che disciplinano la pubblicazione (o il divieto di pubblicazione) dei nomi delle persone indagate, con attenzione anche ai codici deontologici e alla giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo
ZENO ZENCOVICH, V. (2021). I modelli europei che limitano la diffusione dell’identità delle persone indagate o imputate. In Università Svizzera Italiana (a cura di), Citazione dei nomi in cronaca. Libertà di stampa e doveri dei giornalisti (pp. 36-43). Lugano : Università della Svizzera Italiana.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
I modelli europei che limitano la diffusione dell’identità delle persone indagate o imputate.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 1.61 MB
Formato Adobe PDF
1.61 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/388017
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact