Ri-conoscere per distinguere, scegliere per unire. Conversazione con Luigi Franciosini