Non è possibile una democrazia senza partiti, ma senza partiti democraticamente organizzati la democrazia corre il rischio della deriva verso vecchie forme di plebiscitarismo autoritario o nuove forme di populismo. Confermando l’impianto storico-costituzionale, il libro è proposto in un’edizione accresciuta, che dà conto delle ultime evoluzioni normative italiane e guarda in modo più approfondito alle esperienze straniere e al nuovo orizzonte del partito politico europeo.

Bonfiglio, S., Maestri, G. (2021). I partiti e la democrazia. Dall’articolo 49 della Costituzione italiana ai partiti politici europei. Bologna : Il Mulino.

I partiti e la democrazia. Dall’articolo 49 della Costituzione italiana ai partiti politici europei

bonfiglio, salvatore
;
maestri, gabriele
2021

Abstract

Non è possibile una democrazia senza partiti, ma senza partiti democraticamente organizzati la democrazia corre il rischio della deriva verso vecchie forme di plebiscitarismo autoritario o nuove forme di populismo. Confermando l’impianto storico-costituzionale, il libro è proposto in un’edizione accresciuta, che dà conto delle ultime evoluzioni normative italiane e guarda in modo più approfondito alle esperienze straniere e al nuovo orizzonte del partito politico europeo.
978-88-15-29350-3
Bonfiglio, S., Maestri, G. (2021). I partiti e la democrazia. Dall’articolo 49 della Costituzione italiana ai partiti politici europei. Bologna : Il Mulino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/391984
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact