Il secondo dopoguerra attraverso gli occhi di un letterato. Giovanni Papini profeta apocalittico e antimoderno