Dal «Romanzo delle stragi» alla «Fuga dei fatti». Retoriche della ricerca della verità in Pasolini e Sciascia