Il lavoro raccoglie e commenta ottanta scritture esposte collocate nel panorama metropolitano di Roma a partire dagli anni Duemila. Tra le tipologie scelte sono oggetto di studio le epigrafi commemorative, le “targhe d’inciampo”, le scritture spontanee, i murales, i graffiti e i poster. L’analisi condotta, che si articola per ciascuna scrittura in trascrizione integrale, indicazione del luogo, datazione, descrizione del supporto materiale e dell’aspetto grafico e commento linguistico, da una parte mette in luce come l’epigrafia romana oggi abbia sviluppato elementi d’innovazione (e di trascuratezza) rispetto alla tradizione precedente, dall’altra evidenzia e presenta un nutrito e variegato panorama di scritture spontanee e murales, che non si limitano più a supporti materiali tradizionali e che soprattutto hanno una veste linguistica variegata (dal dialetto alla lingua, dal latino all’inglese).

D'Achille, P., De Vecchis, K. (2021). Parole al muro e sull’asfalto per le vie di Roma. Epigrafi, targhe d’inciampo, scritte spontanee e murales. In M. Arcangeli (a cura di), L'italiano esposto (pp. 51-101). Roma : Bulzoni.

Parole al muro e sull’asfalto per le vie di Roma. Epigrafi, targhe d’inciampo, scritte spontanee e murales

D'Achille, P.
;
De Vecchis, K.
2021

Abstract

Il lavoro raccoglie e commenta ottanta scritture esposte collocate nel panorama metropolitano di Roma a partire dagli anni Duemila. Tra le tipologie scelte sono oggetto di studio le epigrafi commemorative, le “targhe d’inciampo”, le scritture spontanee, i murales, i graffiti e i poster. L’analisi condotta, che si articola per ciascuna scrittura in trascrizione integrale, indicazione del luogo, datazione, descrizione del supporto materiale e dell’aspetto grafico e commento linguistico, da una parte mette in luce come l’epigrafia romana oggi abbia sviluppato elementi d’innovazione (e di trascuratezza) rispetto alla tradizione precedente, dall’altra evidenzia e presenta un nutrito e variegato panorama di scritture spontanee e murales, che non si limitano più a supporti materiali tradizionali e che soprattutto hanno una veste linguistica variegata (dal dialetto alla lingua, dal latino all’inglese).
978-88-6897-244-8
D'Achille, P., De Vecchis, K. (2021). Parole al muro e sull’asfalto per le vie di Roma. Epigrafi, targhe d’inciampo, scritte spontanee e murales. In M. Arcangeli (a cura di), L'italiano esposto (pp. 51-101). Roma : Bulzoni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/394504
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact