Il prodigioso sviluppo dell’aviazione, dopo il pionieristico volo dei fratelli Wright nel 1903, da l’avvio a una questione tanto cruciale quanto controversa negli anni a cavallo tra le due conferenze internazionali per la pace del 1899 e del 1907: il dibattito politico e giuridico sulla guerra aerea all’interno del diritto internazionale e dei movimenti antimilitaristi dell’epoca. Di questo dibattito Bertha von Suttner offre una testimonianza esemplare con l’appello Die Barbarisierung der Luft del 1912, contro la supremazia e il controllo militare dei cieli. Il saggio – di cui il volume curato da Emilia Fiandra propone la prima edizione italiana, corredata di ampio studio introduttivo, note critiche e bibliografia – raccoglie i risultati di un interesse costante dell’autrice austriaca per i progressi delle forze aeree; un interesse confermato da riflessioni sparse nella sua produzione, che rimbalzano da un testo all’altro, costituendosi come ripetuti rimandi di un discorso ininterrotto sul volo e le sue macchine, il cielo e i suoi invisibili confini.

Fiandra, E. (2021). Bertha von Suttner, L’imbarbarimento dell’aria, traduzione ed edizione critica a cura di Emilia Fiandra. Acireale : Bonanno.

Bertha von Suttner, L’imbarbarimento dell’aria, traduzione ed edizione critica a cura di Emilia Fiandra

Fiandra E
2021

Abstract

Il prodigioso sviluppo dell’aviazione, dopo il pionieristico volo dei fratelli Wright nel 1903, da l’avvio a una questione tanto cruciale quanto controversa negli anni a cavallo tra le due conferenze internazionali per la pace del 1899 e del 1907: il dibattito politico e giuridico sulla guerra aerea all’interno del diritto internazionale e dei movimenti antimilitaristi dell’epoca. Di questo dibattito Bertha von Suttner offre una testimonianza esemplare con l’appello Die Barbarisierung der Luft del 1912, contro la supremazia e il controllo militare dei cieli. Il saggio – di cui il volume curato da Emilia Fiandra propone la prima edizione italiana, corredata di ampio studio introduttivo, note critiche e bibliografia – raccoglie i risultati di un interesse costante dell’autrice austriaca per i progressi delle forze aeree; un interesse confermato da riflessioni sparse nella sua produzione, che rimbalzano da un testo all’altro, costituendosi come ripetuti rimandi di un discorso ininterrotto sul volo e le sue macchine, il cielo e i suoi invisibili confini.
978-88-6318-277-4
Fiandra, E. (2021). Bertha von Suttner, L’imbarbarimento dell’aria, traduzione ed edizione critica a cura di Emilia Fiandra. Acireale : Bonanno.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/394707
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact