Il contributo indaga l’espressione delle emozioni, in particolare la paura che nel periodo di emergenza sanitaria ha dominato sulle altre e che ha ulteriormente creato barriere, fratture, discriminazioni sollecitandoci a nuove urgenze educative e quindi all’assunzione di nuovi sguardi per ripartire allestendo percorsi educativi e formativi finalizzati a promuovere l’inclusione di tutte le diversità e la costruzione di una cultura che combatta ogni forma di discriminazione. Sono emerse, in modo improvviso e violento, profonde diseguaglianze tra le persone; spesso bambine e bambini si sono trovati a vivere in case in cui si sono esacerbate situazioni di violenza; la mancanza o la scarsità di mezzi tecnologici, le differenze anagrafiche e dei livelli di alfabetizzazione digitale, le differenze di età hanno escluso un numero molto alto di bambine e bambini dai contatti con il resto del gruppo classe. La narrazione da anni è stata ampiamente valorizzata come dispositivo pedagogico inclusivo; per questo nel saggio si è proposto un percorso educativo con una selezione accurata attraverso gli di albi illustrati indirizzati alle bambine e ai bambini della prima e della seconda infanzia, che hanno vissuto l' emergenza sanitaria in modo più drammatico con forti privazioni e scontando importanti disuguaglianze.

Zizioli, E., Fierli, E. (2021). Paure diffuse, paure nascoste: emozioni per l'inclusione con gli albi illustrati. In Biagioli R., Ongini V., Papa A. (a cura di), La scuola si racconta. Riflessioni pedagogiche per una scuola multiculturale inclusiva (pp. 129-140). Azzano San Paolo (BG) : Edizioni Junior - Bambini srl.

Paure diffuse, paure nascoste: emozioni per l'inclusione con gli albi illustrati

Zizioli E.;
2021-01-01

Abstract

Il contributo indaga l’espressione delle emozioni, in particolare la paura che nel periodo di emergenza sanitaria ha dominato sulle altre e che ha ulteriormente creato barriere, fratture, discriminazioni sollecitandoci a nuove urgenze educative e quindi all’assunzione di nuovi sguardi per ripartire allestendo percorsi educativi e formativi finalizzati a promuovere l’inclusione di tutte le diversità e la costruzione di una cultura che combatta ogni forma di discriminazione. Sono emerse, in modo improvviso e violento, profonde diseguaglianze tra le persone; spesso bambine e bambini si sono trovati a vivere in case in cui si sono esacerbate situazioni di violenza; la mancanza o la scarsità di mezzi tecnologici, le differenze anagrafiche e dei livelli di alfabetizzazione digitale, le differenze di età hanno escluso un numero molto alto di bambine e bambini dai contatti con il resto del gruppo classe. La narrazione da anni è stata ampiamente valorizzata come dispositivo pedagogico inclusivo; per questo nel saggio si è proposto un percorso educativo con una selezione accurata attraverso gli di albi illustrati indirizzati alle bambine e ai bambini della prima e della seconda infanzia, che hanno vissuto l' emergenza sanitaria in modo più drammatico con forti privazioni e scontando importanti disuguaglianze.
9788884349217
Zizioli, E., Fierli, E. (2021). Paure diffuse, paure nascoste: emozioni per l'inclusione con gli albi illustrati. In Biagioli R., Ongini V., Papa A. (a cura di), La scuola si racconta. Riflessioni pedagogiche per una scuola multiculturale inclusiva (pp. 129-140). Azzano San Paolo (BG) : Edizioni Junior - Bambini srl.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/396244
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact