Al centro di delicati equilibri costituzionali e pur con limitati poteri decisori, il Presidente della Repubblica federale tedesca è riconosciuto come il titolare di un fondamentale «lavoro di educazione politica» (politische Bildungsarbeit). Nel vuoto identitario prodotto dal crollo dei miti nazionali compromessi dal nazismo e dalla «vergogna» della shoah, il Bundespräsident ha dovuto affrontare il compito di una “pedagogia civile” basata sull'elaborazione dei «conti col passato», nel contesto di una società tedesca progressivamente aperta alla sfida del pluralismo culturale. Il presente contributo mira a ricostruire tale ruolo del Bundespräsident nelle principali fasi di transizione della Germania occidentale: la ricostruzione postbellica (il liberale Theodor Heus); la contestazione giovanile (il socialdemocratico Gustav Heinemann) e la caduta del Muro di Berlino nel 1989 (il cristiano-democratico Richard von Weizsäcker).

Sergio, M.L. (2022). «Custode della coscienza morale della nazione»: la pedagogia civile dei presidenti nella Germania federale. In M.R. Giovanni Orsini (a cura di), La Repubblica del presidente. Istituzioni, pedagogia civile, cittadini nelle trasformazioni delle democrazie (pp. 153-170). Roma : Viella.

«Custode della coscienza morale della nazione»: la pedagogia civile dei presidenti nella Germania federale

Sergio, Marialuisa Lucia
2022

Abstract

Al centro di delicati equilibri costituzionali e pur con limitati poteri decisori, il Presidente della Repubblica federale tedesca è riconosciuto come il titolare di un fondamentale «lavoro di educazione politica» (politische Bildungsarbeit). Nel vuoto identitario prodotto dal crollo dei miti nazionali compromessi dal nazismo e dalla «vergogna» della shoah, il Bundespräsident ha dovuto affrontare il compito di una “pedagogia civile” basata sull'elaborazione dei «conti col passato», nel contesto di una società tedesca progressivamente aperta alla sfida del pluralismo culturale. Il presente contributo mira a ricostruire tale ruolo del Bundespräsident nelle principali fasi di transizione della Germania occidentale: la ricostruzione postbellica (il liberale Theodor Heus); la contestazione giovanile (il socialdemocratico Gustav Heinemann) e la caduta del Muro di Berlino nel 1989 (il cristiano-democratico Richard von Weizsäcker).
9788833139739
Sergio, M.L. (2022). «Custode della coscienza morale della nazione»: la pedagogia civile dei presidenti nella Germania federale. In M.R. Giovanni Orsini (a cura di), La Repubblica del presidente. Istituzioni, pedagogia civile, cittadini nelle trasformazioni delle democrazie (pp. 153-170). Roma : Viella.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/396780
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact