Una rivoluzione culturale: la difficile conquista dell’autogoverno della magistratura