Internet, contratto e persona. Quale futuro?