L'articolo presenta alcuni personaggi creati da Eça de Queirós come esempi dell’insipienza della società portoghese dell’ultimo trentennio del XIX secolo. Se nei primi romanzi queirosiani (1876-1888) la classe dirigente rivela la propria mediocrità e inadeguatezza attraverso grandiloquenti vaniloqui, in cui il vuoto intellettuale si palesa mediante il ricorso al luogo comune, le figure create dall’"Ultimo Eça" appaiono, invece, caratterizzate da un ostinato quanto sopravvalutato silenzio, dietro il quale si coglie l’avvilita consapevolezza dell’autore del fallimento del progetto di rigenerazione nazionale perseguito dalla sua generazione.

DE MARCHIS, G. (2021). Poche parole e nessun talento. Il silenzio dei personaggi queirosiani. In L.C. V. Arsillo (a cura di), Il silenzio e le forme. Modelli e rappresentazione nelle letterature europee moderne (pp. 151-159). Alessandria : Edizioni dell'Orso.

Poche parole e nessun talento. Il silenzio dei personaggi queirosiani

Giorgio de Marchis
2021

Abstract

L'articolo presenta alcuni personaggi creati da Eça de Queirós come esempi dell’insipienza della società portoghese dell’ultimo trentennio del XIX secolo. Se nei primi romanzi queirosiani (1876-1888) la classe dirigente rivela la propria mediocrità e inadeguatezza attraverso grandiloquenti vaniloqui, in cui il vuoto intellettuale si palesa mediante il ricorso al luogo comune, le figure create dall’"Ultimo Eça" appaiono, invece, caratterizzate da un ostinato quanto sopravvalutato silenzio, dietro il quale si coglie l’avvilita consapevolezza dell’autore del fallimento del progetto di rigenerazione nazionale perseguito dalla sua generazione.
978-88-3613-213-3
DE MARCHIS, G. (2021). Poche parole e nessun talento. Il silenzio dei personaggi queirosiani. In L.C. V. Arsillo (a cura di), Il silenzio e le forme. Modelli e rappresentazione nelle letterature europee moderne (pp. 151-159). Alessandria : Edizioni dell'Orso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/399457
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact