Tra Grand Tour e grandi ideali: gli americani e Roma capitale