The essay considers the theme of the "double journey" made at a distance of time in Sen., X 2, which deals with the memory of the past and the decline of the present. The letter, interpreted several times as a historical document from which one could derive events of city history or as a document of the crisis of the second part of the fourteenth century, is traced back to its purely literary nature, as it offers a series of clichés and rhetorical and structural expedients typical of the lamentation, such as the ubi sunt scheme (with a possible reference to Dante). The essay also offers some chronological clarification on the date of the second trip to Bologna (to be placed in January 1364), probably carried out in the context of Petrarch's diplomatic activity.

Il saggio rilegge il tema del “doppio viaggio” fatto a distanza di tempo intessuto nella Sen., X 2, in cui si affrontano memoria del passato e declino del presente. La lettera, interpretata più volte come un documento storico da cui far derivare vicende di storia cittadina o documento della crisi della seconda parte del secolo, è ricondotta alla sua natura prettamente letteraria, in quanto offre una serie di luoghi comuni e di espedienti retorici e strutturali propri della lamentatio, come l’ubi sunt (non senza un possibile riferimento a Dante). Il saggio offre anche qualche precisazione cronologica sulla data del secondo viaggio a Bologna (da collocare al gennaio 1364), effettuato probabilmente nell’ambito dell’attività diplomatica di Petrarca.

Marcozzi, L. (2022). Il viaggio e il ritorno: passato e presente nella Senile X 2. In V. Bernardi, V. Zimarino (a cura di), Petrarca e Bologna: ritratto del poeta prima di Laura (pp. 1-16). Bologna : Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica (FICLIT) [10.6092/unibo/amsacta/6976].

Il viaggio e il ritorno: passato e presente nella Senile X 2

MARCOZZI, LUCA
2022

Abstract

Il saggio rilegge il tema del “doppio viaggio” fatto a distanza di tempo intessuto nella Sen., X 2, in cui si affrontano memoria del passato e declino del presente. La lettera, interpretata più volte come un documento storico da cui far derivare vicende di storia cittadina o documento della crisi della seconda parte del secolo, è ricondotta alla sua natura prettamente letteraria, in quanto offre una serie di luoghi comuni e di espedienti retorici e strutturali propri della lamentatio, come l’ubi sunt (non senza un possibile riferimento a Dante). Il saggio offre anche qualche precisazione cronologica sulla data del secondo viaggio a Bologna (da collocare al gennaio 1364), effettuato probabilmente nell’ambito dell’attività diplomatica di Petrarca.
9788854970960
The essay considers the theme of the "double journey" made at a distance of time in Sen., X 2, which deals with the memory of the past and the decline of the present. The letter, interpreted several times as a historical document from which one could derive events of city history or as a document of the crisis of the second part of the fourteenth century, is traced back to its purely literary nature, as it offers a series of clichés and rhetorical and structural expedients typical of the lamentation, such as the ubi sunt scheme (with a possible reference to Dante). The essay also offers some chronological clarification on the date of the second trip to Bologna (to be placed in January 1364), probably carried out in the context of Petrarch's diplomatic activity.
Marcozzi, L. (2022). Il viaggio e il ritorno: passato e presente nella Senile X 2. In V. Bernardi, V. Zimarino (a cura di), Petrarca e Bologna: ritratto del poeta prima di Laura (pp. 1-16). Bologna : Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica (FICLIT) [10.6092/unibo/amsacta/6976].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/400443
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact