Per un discorso sul rapporto tra elementi architettonici ed evoluzione dell’intreccio "Roßhalde", il romanzo scritto da Hesse nel 1913, orienta fin dal titolo le aspettative del lettore su una dimensione spaziale. L’immagine della casa prende forma fin dall’incipit. È lei, la casa, il vero eroe del romanzo, lei il malinconico soggetto della narrazione. Molto più di un luogo. Tanto essenziale da avere un nome proprio, tanto determinante nell’economia del testo da meritarne la copertina. Hesse ne fa il soggetto, tematico e sintattico, del periodo iniziale e la collega esplicitamente alla traccia residuale della vecchiaia e della sopravvivenza. Sembra la classica introduzione topografica ancora di impianto realistico, ma da quelle primissime parole la casa comincia a sviluppare le sue inarrestabili energie testuali.

Fiandra, E. (2022). Architetture del declino in “Rosshalde” di Hermann Hesse. In Maria Paola Scialdone (a cura di), Progetto architettonico e discorso letterario. Intersezioni nella letteratura e cultura tedesca moderna e contemporanea (pp. 37-47). MILANO : Mimesis.

Architetture del declino in “Rosshalde” di Hermann Hesse

E Fiandra
2022

Abstract

Per un discorso sul rapporto tra elementi architettonici ed evoluzione dell’intreccio "Roßhalde", il romanzo scritto da Hesse nel 1913, orienta fin dal titolo le aspettative del lettore su una dimensione spaziale. L’immagine della casa prende forma fin dall’incipit. È lei, la casa, il vero eroe del romanzo, lei il malinconico soggetto della narrazione. Molto più di un luogo. Tanto essenziale da avere un nome proprio, tanto determinante nell’economia del testo da meritarne la copertina. Hesse ne fa il soggetto, tematico e sintattico, del periodo iniziale e la collega esplicitamente alla traccia residuale della vecchiaia e della sopravvivenza. Sembra la classica introduzione topografica ancora di impianto realistico, ma da quelle primissime parole la casa comincia a sviluppare le sue inarrestabili energie testuali.
9788857546766
Fiandra, E. (2022). Architetture del declino in “Rosshalde” di Hermann Hesse. In Maria Paola Scialdone (a cura di), Progetto architettonico e discorso letterario. Intersezioni nella letteratura e cultura tedesca moderna e contemporanea (pp. 37-47). MILANO : Mimesis.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/402720
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact