Il testo ripercorre la fortuna del celebre capolavoro di Caravaggio, concentrandosi sulla sua storia, i suoi committenti e individuando in Artemisia Gentileschi l'interprete più originale del dipinto. Il saggio propone infine una nuova identificazione della Giuditta decapita Oloferne oggetto del processo Gentileschi VS Tassi.

Terzaghi, M.C. (2021). La Giuditta di Caravaggio e i suoi primi interpreti. In Maria Cristina Terzaghi (a cura di), Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta. Violenza e seduzione nella pittura tra Cinque e Seicento (pp. 47-78). Roma : Officina Libraria.

La Giuditta di Caravaggio e i suoi primi interpreti

Terzaghi
2021

Abstract

Il testo ripercorre la fortuna del celebre capolavoro di Caravaggio, concentrandosi sulla sua storia, i suoi committenti e individuando in Artemisia Gentileschi l'interprete più originale del dipinto. Il saggio propone infine una nuova identificazione della Giuditta decapita Oloferne oggetto del processo Gentileschi VS Tassi.
978-88-3367-162-8
Terzaghi, M.C. (2021). La Giuditta di Caravaggio e i suoi primi interpreti. In Maria Cristina Terzaghi (a cura di), Caravaggio e Artemisia: la sfida di Giuditta. Violenza e seduzione nella pittura tra Cinque e Seicento (pp. 47-78). Roma : Officina Libraria.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/403140
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact