Pandemia, diseguaglianze, perequazione: riforme e/o ri-forma?