In questo volume viene analizzata e contestualizzata la serie di dipinti Pietra blu di Paolo Salvati (1939-2014), realizzati tra il 1973 e il 2008. La nascita del soggetto pittorico è collocata nel periodo che segue il Sessantotto, quando la psicoanalisi si trova al centro di una vasta trasformazione storica. L’atteggiamento ravvisato in Paolo Salvati attraverso la serie di opere Pietra blu è ricondotto alle tendenze dell’arco cronologico in cui vengono realizzate. Nel volume è individuato, nei suoi dipinti Pietra blu, il contributo dell’insegnamento fauves e, in generale, dell’Espressionismo, nonché la rappresentazione della realtà come espressione o emanazione interiore, nell’ambito dell’evoluzione sul tema compiuta dal Romanticismo e dall’Espressionismo fino alla contemporaneità. È analizzata la fortuna critica della serie, in rapporto al periodo storico in cui sono stati redatti i testi e alle finalità per cui sono stati realizzati. L’artista, con i suoi dipinti, caratterizzati da un messaggio dal valore universale, è collocato all’interno del dibattito dell’epoca sulla funzione dell’arte e sul rapporto tra pittura e poesia.

Ramadori, M. (2021). I dipinti raffiguranti la Pietra blu di Paolo Salvati. Ut pictura poesis. [Alatri] : Editions of Italian Modern and Contemporary Art Archives [10.978.88946055/01].

I dipinti raffiguranti la Pietra blu di Paolo Salvati. Ut pictura poesis

Ramadori, Michela
2021

Abstract

In questo volume viene analizzata e contestualizzata la serie di dipinti Pietra blu di Paolo Salvati (1939-2014), realizzati tra il 1973 e il 2008. La nascita del soggetto pittorico è collocata nel periodo che segue il Sessantotto, quando la psicoanalisi si trova al centro di una vasta trasformazione storica. L’atteggiamento ravvisato in Paolo Salvati attraverso la serie di opere Pietra blu è ricondotto alle tendenze dell’arco cronologico in cui vengono realizzate. Nel volume è individuato, nei suoi dipinti Pietra blu, il contributo dell’insegnamento fauves e, in generale, dell’Espressionismo, nonché la rappresentazione della realtà come espressione o emanazione interiore, nell’ambito dell’evoluzione sul tema compiuta dal Romanticismo e dall’Espressionismo fino alla contemporaneità. È analizzata la fortuna critica della serie, in rapporto al periodo storico in cui sono stati redatti i testi e alle finalità per cui sono stati realizzati. L’artista, con i suoi dipinti, caratterizzati da un messaggio dal valore universale, è collocato all’interno del dibattito dell’epoca sulla funzione dell’arte e sul rapporto tra pittura e poesia.
9788894605501
Ramadori, M. (2021). I dipinti raffiguranti la Pietra blu di Paolo Salvati. Ut pictura poesis. [Alatri] : Editions of Italian Modern and Contemporary Art Archives [10.978.88946055/01].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/405063
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact