Il presente contributo intende illustrare l’evoluzione di un progetto di ricerca denominato “IDRUSA. FORMARE LO SGUARDO”, finalizzato a una migliore conoscenza del patrimonio culturale del territorio del Salento sud-orientale con particolare riferimento al paesaggio attraverso le opere di tre pittori paesaggisti. A partire da esso e volendo coinvolgere le scuole in un percorso di conoscenza attivante che possa trasformare in proposta didattica i risultati del progetto di ricerca, abbiamo ritenuto di coniugarlo con l’approccio dell’Outdoor Education. Abbiamo immaginato un percorso di orienteering, opportunamente virato verso il raggiungimento degli obiettivi del nostro progetto. È nato così IDRUSA-Orienteering, un dispositivo di intervento pedagogicamente intenzionato, per proporre a studenti dai 10 anni in su una esperienza senso-motoria e didattica volta a favorire apprendimenti individuali e sociali in grado di tenere sinergicamente assieme educazione sensoriale, estetica, di conoscenza del patrimonio culturale del proprio territorio, nonché di stimolare lo sviluppo delle competenze legate all’autonomia personale, alla relazionalità, quali: collaborare, scoprire, osservare, riflettere.

Manfreda, A., Di Maglie, A. (2022). Dal progetto IDRUSA all’outdoor education. Arte e orienteering. In P.-.M. Lucisano (a cura di), Quale scuola per i cittadini del mondo? A cento anni dalla fondazione della Ligue Internationale de l’Éducation Nouvelle Atti del convegno Internazionale SIRD Roma 25‐26 novembre 2021 (pp. 685-696). PensaMultimedia.

Dal progetto IDRUSA all’outdoor education. Arte e orienteering

Ada Manfreda
;
2022

Abstract

Il presente contributo intende illustrare l’evoluzione di un progetto di ricerca denominato “IDRUSA. FORMARE LO SGUARDO”, finalizzato a una migliore conoscenza del patrimonio culturale del territorio del Salento sud-orientale con particolare riferimento al paesaggio attraverso le opere di tre pittori paesaggisti. A partire da esso e volendo coinvolgere le scuole in un percorso di conoscenza attivante che possa trasformare in proposta didattica i risultati del progetto di ricerca, abbiamo ritenuto di coniugarlo con l’approccio dell’Outdoor Education. Abbiamo immaginato un percorso di orienteering, opportunamente virato verso il raggiungimento degli obiettivi del nostro progetto. È nato così IDRUSA-Orienteering, un dispositivo di intervento pedagogicamente intenzionato, per proporre a studenti dai 10 anni in su una esperienza senso-motoria e didattica volta a favorire apprendimenti individuali e sociali in grado di tenere sinergicamente assieme educazione sensoriale, estetica, di conoscenza del patrimonio culturale del proprio territorio, nonché di stimolare lo sviluppo delle competenze legate all’autonomia personale, alla relazionalità, quali: collaborare, scoprire, osservare, riflettere.
9788867609024
Manfreda, A., Di Maglie, A. (2022). Dal progetto IDRUSA all’outdoor education. Arte e orienteering. In P.-.M. Lucisano (a cura di), Quale scuola per i cittadini del mondo? A cento anni dalla fondazione della Ligue Internationale de l’Éducation Nouvelle Atti del convegno Internazionale SIRD Roma 25‐26 novembre 2021 (pp. 685-696). PensaMultimedia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Quale-scuola-per-i-cittadini-del-mondo-SIRD_estrattoManfreda-compresso.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 166.74 kB
Formato Adobe PDF
166.74 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/405625
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact