L'odio nell'assoluto della discorsività