L'autore descrive il progetto "Depositi dell'educazione" nato da una idea di Andrea Canevaro e che fa riferimento alla ricerca storica nella prospettiva della pedagogia Speciale, quale ricerca finalizzata a rintracciare le tracce dei disabili e dei più vulnerabili nella storia, così come delle pratiche educative e dei luoghi che li hanno riguardati.

Bocci, F. (2022). Pedagogia Speciale e ricerca storica tra memoria e attualità. Il progetto “Depositi dell’educazione”. In Roberta Caldin (a cura di) (a cura di), Pedagogia Speciale e Didattica speciale/2. Le origini, lo stato dell’arte, gli scenari futuri (pp. 127-136). Trento : Erickson.

Pedagogia Speciale e ricerca storica tra memoria e attualità. Il progetto “Depositi dell’educazione”

Bocci Fabio
2022

Abstract

L'autore descrive il progetto "Depositi dell'educazione" nato da una idea di Andrea Canevaro e che fa riferimento alla ricerca storica nella prospettiva della pedagogia Speciale, quale ricerca finalizzata a rintracciare le tracce dei disabili e dei più vulnerabili nella storia, così come delle pratiche educative e dei luoghi che li hanno riguardati.
978-88-590-3076-8
Bocci, F. (2022). Pedagogia Speciale e ricerca storica tra memoria e attualità. Il progetto “Depositi dell’educazione”. In Roberta Caldin (a cura di) (a cura di), Pedagogia Speciale e Didattica speciale/2. Le origini, lo stato dell’arte, gli scenari futuri (pp. 127-136). Trento : Erickson.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/414290
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact