L'articolo discute la politica delle quote per studenti che si classificano come pardos e neri nelle università pubbliche brasiliane come esempio di politica volta a combattere il razzismo. In particolare si analizzano le pratiche e i discorsi sulle forme di classificazione razziale in contesti istituzionali in riferimento alla valorizzazione del meticciato e all'identità nazionale brasiliana.

RIBEIRO COROSSACZ, V. (2007). Chi è bianco, chi è nero. La politica delle quote universitarie per negros e le trasformazioni di un'identità meticcia. In Il Brasile tra razzismo e democrazia razziale. Saggi in antropologia e critica letteraria (pp. 121-138). ITA : Fiorino.

Chi è bianco, chi è nero. La politica delle quote universitarie per negros e le trasformazioni di un'identità meticcia

RIBEIRO COROSSACZ, VALERIA
2007

Abstract

L'articolo discute la politica delle quote per studenti che si classificano come pardos e neri nelle università pubbliche brasiliane come esempio di politica volta a combattere il razzismo. In particolare si analizzano le pratiche e i discorsi sulle forme di classificazione razziale in contesti istituzionali in riferimento alla valorizzazione del meticciato e all'identità nazionale brasiliana.
9788875491673
RIBEIRO COROSSACZ, V. (2007). Chi è bianco, chi è nero. La politica delle quote universitarie per negros e le trasformazioni di un'identità meticcia. In Il Brasile tra razzismo e democrazia razziale. Saggi in antropologia e critica letteraria (pp. 121-138). ITA : Fiorino.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/417927
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact