L'articolo discute come le gerarchie di razza e sesso si sono combinate nella formazione dell'identità nazionale brasiliana,in particolare in riferimento al processo di valorizzazione del meticciato. Attraverso l'analisi dei alcuni passi dell'opera di Freyre Casa-Grande e Senzala (1933) si analizza come il discorso sul meticciato sia un discorso su un determinato modello di relazioni sessuali tra padroni di origine portoghese e schiave di origine africana.

RIBEIRO COROSSACZ, V. (2002). Género, raza y mestizaje: las mujeres africanas en la construcción de la identidad nacional brasileña. In Las mujeres en el África subsahariana. Antropología, literatura, arte y medicina (pp. 59-80). ESP : Édiciones del Bronce.

Género, raza y mestizaje: las mujeres africanas en la construcción de la identidad nacional brasileña

RIBEIRO COROSSACZ, VALERIA
2002

Abstract

L'articolo discute come le gerarchie di razza e sesso si sono combinate nella formazione dell'identità nazionale brasiliana,in particolare in riferimento al processo di valorizzazione del meticciato. Attraverso l'analisi dei alcuni passi dell'opera di Freyre Casa-Grande e Senzala (1933) si analizza come il discorso sul meticciato sia un discorso su un determinato modello di relazioni sessuali tra padroni di origine portoghese e schiave di origine africana.
9788484530794
RIBEIRO COROSSACZ, V. (2002). Género, raza y mestizaje: las mujeres africanas en la construcción de la identidad nacional brasileña. In Las mujeres en el África subsahariana. Antropología, literatura, arte y medicina (pp. 59-80). ESP : Édiciones del Bronce.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/417930
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact