Questo volume compie un’incursione nei territori dell’immaginario bellico percorsi da alcune importanti narrazioni del Novecento. Attraverso un’attenta e originale lettura de L’arcobaleno della gravità (1973) di Thomas Pynchon e di Horcynus Orca (1975) di Stefano D’Arrigo, il libro affronta sul piano tipologico- culturale e su quello narrativo il processo di elaborazione simbolica della Seconda guerra mondiale nella piena maturità novecentesca. Rappresentativi di un’intera “classe” di testi contemporanei che prendono in carico le trasformazioni del paradigma storico, i romanzi di Pynchon e D’Arrigo si distaccano dalla tradizione del metaromanzo storiografico e costituiscono un dittico a parte. La Seconda guerra mondiale raccontata in L’arcobaleno della gravità e Horcynus Orca rappresenta un nuovo capitolo della letteratura del XX secolo: un’indagine su ciò che è vivo e ciò che è morto del conflitto mondiale nella Storia; un trauma, eredità dell’Europa contemporanea.

Episcopo, G. (2016). L'eredità della fine. «Gravity's rainbow» di Thomas Pynchon e «Horcynus Orca» di Stefano d'Arrigo. Firenze : Franco Cesati Editore.

L'eredità della fine. «Gravity's rainbow» di Thomas Pynchon e «Horcynus Orca» di Stefano d'Arrigo

Episcopo, Giuseppe
2016-01-01

Abstract

Questo volume compie un’incursione nei territori dell’immaginario bellico percorsi da alcune importanti narrazioni del Novecento. Attraverso un’attenta e originale lettura de L’arcobaleno della gravità (1973) di Thomas Pynchon e di Horcynus Orca (1975) di Stefano D’Arrigo, il libro affronta sul piano tipologico- culturale e su quello narrativo il processo di elaborazione simbolica della Seconda guerra mondiale nella piena maturità novecentesca. Rappresentativi di un’intera “classe” di testi contemporanei che prendono in carico le trasformazioni del paradigma storico, i romanzi di Pynchon e D’Arrigo si distaccano dalla tradizione del metaromanzo storiografico e costituiscono un dittico a parte. La Seconda guerra mondiale raccontata in L’arcobaleno della gravità e Horcynus Orca rappresenta un nuovo capitolo della letteratura del XX secolo: un’indagine su ciò che è vivo e ciò che è morto del conflitto mondiale nella Storia; un trauma, eredità dell’Europa contemporanea.
9788876675546
Episcopo, G. (2016). L'eredità della fine. «Gravity's rainbow» di Thomas Pynchon e «Horcynus Orca» di Stefano d'Arrigo. Firenze : Franco Cesati Editore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/426145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact