Federici, A. (2012). La vaghezza dell’oggetto percepito nelle short stories di Virginia Woolf. In Giovanni Falaschi (a cura di), Pensando tra gli oggetti. Dai Greci ai giorni nostri (pp. 227-245). Perugia : Morlacchi Editore.

La vaghezza dell’oggetto percepito nelle short stories di Virginia Woolf

Annalisa Federici
2012-01-01

978-88-6074-477-7
Federici, A. (2012). La vaghezza dell’oggetto percepito nelle short stories di Virginia Woolf. In Giovanni Falaschi (a cura di), Pensando tra gli oggetti. Dai Greci ai giorni nostri (pp. 227-245). Perugia : Morlacchi Editore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/426536
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact